News/Comunicati Stampa

Home  >>  News/Comunicati Stampa

Canapa, la pianta dagli utilizzi che non ti aspetti


Alimentare, curativa per umani e animali, per la bioedilizia o il settore tessile, ma anche per cosmesi e relax.
A febbraio torna Canapa Mundi, la Fiera Internazionale della Canapa
17-19 febbraio 2017, Pala Cavicchi

Dal 17 al 19 febbraio 2017 al Pala Cavicchi di Roma torna Canapa Mundi – Fiera Internazionale della Canapa.
Il claim recita “La Fiera che non ti aspetti”, e in effetti l’obiettivo della manifestazione è proprio quello di fornire una visione completa, esaustiva e spesso inaspettata sulle proprietà e i possibili utilizzi di questa pianta, andando oltre stereotipi e preconcetti. Un appuntamento aperto a tutti, anche agli amici a 4 zampe, con convegni, ospiti internazionali, espositori provenienti da tutto il mondo, stand gastronomici con alimenti a base di canapa, senza dimenticare la birra, anche questa rigorosamente alla canapa. Molte, inoltre, le iniziative di intrattenimento, come il Museo Itinerante della Canapa e la partecipazione del famoso artista Ivan Art.

Tra gli aspetti che suscitano più interesse e polemiche indubbiamente c’è la possibilità di utilizzare la canapa e i suoi derivati per finalità terapeutiche. Con il decreto del 9 novembre 2015, è stato autorizzata per la prima volta la coltivazione, produzione e distribuzione in Italia di medicinali di origine vegetale a base di cannabis. Dopo due anni di fase sperimentale, si è giunti ora alla reale distribuzione dei farmaci con sigla FM2, ovvero farmaceutico militare con due principi cannabinoidi: THC e CBD. Questa tipologia di farmaci è risultata efficace per il trattamento di numerosi sintomi e patologie, quali dolore (neuropatico, oncologico), spasticità da Sclerosi Multipla, nausea e vomito in chemioterapia, sindrome di Tourette, sindrome di Dravet e glaucoma resistente. La cannabis terapeutica è stata ora approvata dall’Unione Europea anche per uso veterinario, e da aprile 2017 verranno messi in vendita i primi prodotti per il trattamento di disturbi comportamentali, tra cui l’ansia e le fobie di rumore, il dolore cronico, l’artrite e il diabete.

Per approfondire il tema, Canapa Mundi ospiterà la mostra fotografica “ I volti della canapa ”, dal progetto di Maria Novella De Luca che, tramite foto-ritratti e immagini della vita quotidiana, presenta chi sono i malati che vogliono utilizzare la cannabis, perché e quali sono i problemi legati a disinformazione e burocrazia da affrontare.

Vero e proprio elisir per la nostra salute e bellezza, la canapa può essere, inoltre, consumata abitualmente a tavola, per la sua alta concentrazione di omega 3 e 6 e numerosi Sali minerali e vitamine, il ridotto contenuto di grassi e zuccheri, la totale assenza di glutine e la sua capacità di ridurre colesterolo e trigliceridi. Dall’olio di canapa vengono, poi, ricavati anche cosmetici, come creme idratanti e anti age.

Dalla canapa può nascere di tutto, da fibre tessili per realizzare abiti e scarpe naturali, freschi e traspiranti, a carta di alta qualità, sottile e resistente, con un impatto ambientale nettamente ditto rispetto a quella tradizionale, fino alla bioedilizia. Le fibre vegetali di canapa possono essere aggiunte ai materiali tradizionali o sostituirli parzialmente. Naturalmente refrattaria a muffe ed insetti, ottima contro gli incendi, la canapa è anche “carbon negative”, ovvero sintetizza il carbonio e riduce le emissioni di CO2 nell’atmosfera; rendendo gli ambienti più salubri e riducendo l’impatto ambientale dell’intero edificio.

Canapa Mundi è anche divertimento! Anche quest’anno la fiera ospiterà il Museo Itinerante della Canapa, organizzato dall’Associazione I Gemelli Bernardini, e parteciperà alla manifestazione Ivan Art, l’artista conosciuto in tutto il mondo per il suo attivismo e sensibilità sul tema della legalizzazione della Cannabis.

Per il programma delle conferenze consultare http://canapamundi.com/programma-conferenze/
Canapa Mundi – Fiera Internazionale della Canapa
http://canapamundi.com/
17 – 18 – 19 febbraio 2017
Pala Cavicchi, Via Ranuccio Bianchi Bandinelli, 130, Roma
06 88809957
info@canapamundi.com



Alla scoperta dei mille volti della Canapa,
per un’informazione più completa


A Canapa Mundi la prima Conferenza Annuale sulla Canapa, una 3 giorni per divulgare e condividere le scoperte scientifiche sulla canapa, e molti altri appuntamenti sul tema
17-19 febbraio 2017, Pala Cavicchi

Una parola che racchiude un mondo intero: informazione. Canapa Mundi, la Fiera Internazionale della Canapa, dal 17 al 19 Febbraio, presso il Pala Cavicchi di Roma, che quest’anno ospiterà, oltre alle consuete attività, quali mostre e laboratori, anche la prima Conferenza Annuale sulla Canapa, una 3 giorni che coinvolgerà 32 ricercatori provenienti da Università e Centri di Ricerca Italiani, con approfondimenti per divulgare e condividere le scoperte scientifiche sulla canapa. Questa iniziativa conferma la volontà dei ricercatori di rendere Canapa Mundi un vero e proprio punto di riferimento per chi cerca un’informazione completa sull’argomento, al di là dei falsi miti e dei preconcetti, mostrandone a 360° i campi di utilizzo, da quello medico a quello industriale.

Per l’intera durata della manifestazione, una sala ospiterà esclusivamente la Conferenza Annuale sulla Canapa, a carattere informativo e divulgativo, alla quale si affiancheranno negli altri spazi dedicati numerosi appuntamenti e dimostrazioni di ogni genere per intrattenere i visitatori. Verrà affrontato ogni aspetto relativo alla pianta, dall’attualità nazionale ed internazionale, fino alle ultime scoperte scientifiche nel campo medico-terapeutico, industriale, alimentare ed economico. Sarà un’opportunità per fare chiarezza sui traguardi e gli obiettivi raggiunti senza tralasciare dubbi, incertezze e curiosità, fornendo, finalmente un’informazione completa ed esaustiva.

La fiera aprirà Venerdì 17 dalle ore 11 con la sessione Canapa industriale, che esporrà gli utilizzi della canapa in agricoltura, dal seme alla biomassa, fino alle applicazioni industriali più innovative e rivoluzionarie. Alle 15 la Dottoressa Ravasio del CNR di Milano esporrà il Progetto VeLiCa sull’applicazione della canapa nella bioindustria. Verranno, inoltre, mostrate le capacità ecologiche della canapa, come alternativa sostenibile ai combustibili fossili (intervento a cura dell’Università degli Studi di Catania) o ai materiali coibentanti (ENEA). In aggiunta, si discuterà in merito alla recente legge Nazionale 242/2016 sul rilancio e promozione della filiera della canapa, nonché sulla ancora più recente proposta di legge della Regione Lazio sulla canapa.

La mattina di Sabato 18 sarà dedicata alle straordinarie potenzialità terapeutiche e mediche della Canapa. Medici ed esperti mostreranno come questa possa essere impiegata con successo per la cura di molte patologie, quali l’alleviamento del dolore cronico (Poli Pain Clinic), la celiachia (Università di Teramo), fino alla recentissima scoperta nell’ambito della cura del mieloma multiplo cerebrale (Università di Camerino).

Nel pomeriggio si cambia focus, con approfondimenti sul tema Canapa e diritto. Un’occasione per stimolare la curiosità dei presenti grazie a studi empirici di carattere economico-giuridico (Università degli Studi La Sapienza, Roma Tre e di Bologna), nonché ad esperienze giuridiche con gli avvocati penalisti De Caro (Associazione Antigone), Simonetti e Miglio. Non mancheranno esperienze di vita dal carcere dove la canapa non è più una sola materia prima, bensì una fonte di riscatto sociale.

Essendo in Italia, la patria del buon cibo, non poteva mancare una sessione sulla canapa nell’alimentazione. Con l’ausilio di agronomi e biologi, scopriremo il profilo nutrizionale dei semi e dei fiori di canapa, nonché come valorizzarli sia in cucina che nel mercato dei prodotti di alta qualità.

Infine, domenica 18 i visitatori saranno accompagnati in un viaggio virtuale alla scoperta della Canapa nel mondo. Un tour per aggiornarci sulle nuove dinamiche che si stanno affermando un po’ ovunque, dagli Stati Uniti alla Jamaica, facendo tappa nella vicina Spagna. Prospettive ed opportunità economiche e legali presenti e future nel mondo, spiegate e raccontate da giornalisti ed Associazioni attive a livello internazionale per la sensibilizzazione e la legalizzazione di questa pianta.

Il programma completo è disponibile al link http://canapamundi.com/programma-conferenze/ Segui Canapa Mundi su Facebook e Twitter per essere sempre informato su eventi e notizie.



Dopo le feste torna in forma con la canapa.
A Roma una Fiera per conoscerla



Ricca di omega 3 e 6, gluten free e con pochi grassi e zuccheri, Canapa Mundi porta in tavola il benessere con semi, olio o fiori di canapa.

Le feste sono ormai finite, lasciandoci più rilassati e rigenerati dalle belle giornate passate con amici e parenti, ma spesso anche più gonfi e appesantiti da abbuffate e qualche (molti…) strappo di troppo alla dieta. Nel tentativo di ritrovare la forma perduta, è bene abbinare all’esercizio fisico un’alimentazione sana e leggera, povera di grassi, zuccheri e sale. Tra gli alimenti che possono tornare utili in questo senso, troviamo la canapa, e in particolare i suoi semi.

Ancora poco utilizzata in Italia, la canapa è una pianta dai molteplici utilizzi, dall’alimentazione alla cosmesi, fino alla bioedilizia e all’abbigliamento, tanto che le è stata dedicata un’intera manifestazione, Canapa Mundi – Fiera Internazionale della Canapa, al Pala Cavicchi di Roma, dal 17 al 19 febbraio, giunta alla sua terza edizione e organizzata dall’Associazione Culturale Tuanis. Anche quest’anno ci saranno decine di espositori provenienti dall’Italia e da tutto il mondo, stand gastronomici che proporranno alimenti a base di canapa, sia dolci, sia salati, magari accompagnati da un buon boccale di birra, rigorosamente alla canapa! Si tratta di alimento 100% gluten free, che può essere consumato da tutti, anche da celiaci e vegani, e che fa bene alla nostra salute.

I suoi semi, infatti, sono ricchissimi di Omega 3 e Omega 6, elementi utili al benessere del sistema cardiocircolatorio e indispensabili per il nostro organismo, ma anche di proteine, vitamine, carboidrati, sali minerali e fibre. Il ridotto apporto di grassi e zuccheri ne consente il consumo anche in caso di diete ipocaloriche. Ad esempio, i suoi semi possono essere mangiati anche crudi, aggiungendoli ai cereali o allo yogurt per una colazione sana, leggera ma gustosa, oppure all’insalata o alla macedonia di frutta. I semi possono, inoltre, essere polverizzati e aggiunti per insaporire zuppe o condire carne e pesce, senza dover ricorrere a troppo sale o condimenti grassi e calorici, oppure per dare una nota diversa e profumata usateli nella preparazione di torte, frullati di verdura o frutta.

I fiori di canapa, invece, sono ideali per realizzare tisane, come quelle proposte da Hemp Farm Italia. Coltivati in Abruzzo con metodi di agricoltura biologica, senza l’utilizzo di pesticidi o additivi chimici, l’infuso realizzato con questi fiori ha effetti miorilassanti, antipsicotici, tranquillanti, antiepilettici, antiossidanti ed antinfiammatori.

Ottimo per il nostro benessere anche l’olio di canapa, noto per le sue proprietà antiinfiammatorie e utile in casi di “incendio” nel corpo, dovuto, ad esempio, ad un accumulo di tossine o in caso di affaticamento di stomaco e intestino. Quest’olio è anche un fidato alleato della pelle, quasi un elisir di giovinezza, in grado di rendere la cute morbida, elastica e levigata.

“In tutte le precedenti edizioni la parte dedicata alla canapa alimentare ha riscosso un grandissimo successo, non solo nel corso dei giorni della manifestazione. Molti dei clienti incontrati in fiera, infatti, sono tornati a contattarci anche successivamente, chiedendo di acquistare i prodotti provati in quei giorni. – Ha commentato Alessandro Palumbo di Hemp Farm Italia. – Benché sia così ricco di proprietà benefiche, la canapa è un alimento ancora poco presente sulle nostre tavole, e il motivo principale è che lo si conosce ancora poco, o non si sa bene dove trovarlo. Ringrazio, quindi, gli organizzatori di Canapa Mundi per questa importante vetrina che offrono. Una volta che si scopre la canapa, sia nel sapore, sia nelle virtù, non se ne può più fare a meno! Provare per credere!”.

Recapiti: info@canapamundi.com – 0688809957
Segui Canapa Mundi su Facebook e Twitter per essere sempre informato su eventi e notizie.



Torna l’appuntamento con Canapa Mundi.
Tre giorni di informazione, cultura e divertimento per conoscere la Canapa.



Dal 17 al 19 febbraio 2017, torna al PalaCavicchi di Roma Canapa Mundi, la Fiera Internazionale della Canapa. Dopo il grande successo degli anni precedenti, la prossima edizione si annuncia piena di novità: incontri, spettacoli, divertimento e tanti eventi che non ti aspetti. Numerose le aziende partecipanti, nazionali e internazionali per un incontro di cultura e ricerca, tecnica e passione. Una conferma di adesioni per il settore dedicato alla “coltivazione” e una crescita per l’ area dedicata della canapa industriale, sempre più richiesta nella vita di tutti i giorni.

Immancabile la partecipazione del Museo Itinerante della Canapa dei gemelli Bernardini, che espone gli strumenti per il raccolto e la lavorazione di un recente passato quando la canapa costituiva un’importante materia prima . La fiera rappresenta un percorso che viaggia nella storia descrivendo la tradizione e si affaccia al futuro grazie alle tante e inedite proposte degli espositori: virtuosa e innovativa, la canapa è divenuta un ingrediente in forte ascesa negli alimenti dell’orgoglio italiano come l’olio, il pane, la pasta; viene riutilizzata come fibra tessile naturale e costituisce un elemento essenziale nella bioedilizia .

Canapa Mundi è un’opportunità per conoscere e per rilanciare una pianta che fa parte della nostra cultura. Un evento che attraverso varie categorie mira all’obiettivo di sdoganarla dai preconcetti e dalla disinformazione, un’occasione di rivalsa e opportunità per un settore che abbraccia ambiti diversi, tutti dalle grandi potenzialità. Una fiera che guarda al passato, si proietta al futuro e vive il presente. Canapa Mundi è sintonizzata sulla cronaca dei nostri giorni come la recente approvazione della legge per lo sviluppo della filiera per la coltivazione della Canapa che ha finalmente fatto chiarezza dando la possibilità agli agricoltori di poterla coltivare senza rischi legali.

Tra gli espositori, tante le novità riguardanti attrezzature e tecnologie per la coltivazione biologica, convenzionale e idroponica, aziende che selezionano e producono semi, produttori di concimi organici e minerali, stand con articoli e accessori per fumatori, aziende agricole, stand di abbigliamento e tessuti, bioedilizia, prodotti cosmetici e per il benessere e tanto altro.

Quest’anno tanti gli appuntamenti con l’informazione, sono previsti numerosi workshop e convegni. Occasioni imperdibili per assistere e partecipare a confronti tra esperti, imprenditori e numerosi ricercatori di varie Università italiane e non solo. Dibattiti sui diversi usi della Canapa, con particolare attenzione a quelli che trattano gli usi terapeutici, tutti con l’obiettivo primario di divulgare e condividere conoscenza.

Naturalmente saranno trattati anche gli aspetti connessi inevitabilmente all’uso “ricreativo” della Canapa, sui suoi effetti e sulle proposte di legalizzazione ed un confronto tra la situazione legislativa in Italia e quella di diversi paesi d’Europa e del mondo.

Non mancherà l’area ristorazione e gastronomia per attimi ristoro e scoperta, un’occasione gustosa per provare tanti prodotti a base di canapa. Presenti anche ristoranti 100% vegan e 100% gluten free. Canapa Mundi sarà un piacere, anche per il palato.

Recapiti: info@canapamundi.com – 0688809957
Segui Canapa Mundi su Facebook e Twitter per essere sempre informato su eventi e notizie.



Ufficio Stampa:
CANAPA MUNDI:
ufficio.stampa@canapamundi.com
IN MEDIA RES COMUNICAZIONE SRL:
info@inmediarescomunicazione.it
Arianna Fioravanti – 338 9993373
T. 06.90206376 – 06.90206351 – Fax 06.233.202.802
Via Parenzo, 8 – 00198 Roma
www.inmediarescomunicazione.it